Mondo capovolto, di georgiamada

Mondo capovolto di georgiamada Ripropongo qui un post molto significativo del 25 gennaio 2011 di Georgiamada con cui mi complimento sinceramente. * * * <span style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;” mce_style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;”><span style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;” mce_style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;”><span style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;” mce_style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;”><span style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;” mce_style=”font-family: verdana,geneva; font-size: small;”><br /></span></span></span></span> In questi … Continua a leggere

Costituzione della Repubblica Italiana: articolo 1

Zipponi (Idv): “Non comprerà Chrysler, accadrà il contrario” di Luca Telese “Il Fatto Quotidiano”, 8 gennaio 2011 E INTANTO? SU FACEBOOK ESISTE UN NUOVO GRUPPO “ANCHE NOI CON LA FIOM“ AL QUALE INVITO TUTTI A PARTECIPARE. L’ACCORDO SEPARATO CON L’AMM. DELEGATO DI FIAT, SERGIO MARCHIONNE – CHE HA VISTO IN TESTA CISL E UIL, VERI E PROPRI “SINDACATI GIALLI” – … Continua a leggere

Quell’eversivo di Sergio Marchionne

IO STO CON LA FIOM !! Quell’eversivo di Sergio Marchionne Fabio Sebastiani, “Liberazione“, 2 gennaio 2001 Trio Fiat con ispiratore: le Leggi, per loro, sono una inutile e sgradita sovrastruttura… «La preclusione unilaterale di non ammettere a far parte di organismi rappresentativi dei dipendenti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali che non hanno firmato l’accordo non è legittima». A parlare così … Continua a leggere

Anno nuovo. La stessa miseria…

Buon anno! L’augurio è quello di non dimenticare mai situazioni come quella illustrata qui sopra: la ricca e progredita Mumbai, proprio di fronte ai luccicanti grattacieli della città, mostra una baraccopoli dove la miseria regna indisturbata. Fino a quando situazioni del genere saranno ammesse nei territori abitati di tutti i continenti, e finché un solo “senza casa” morirà di freddo … Continua a leggere