Wolfgang Amadeus Mozart, 5 dicembre

L’INDIMENTICABILE Wolfgang Amadeus Mozart Salisburgo, 27 gennaio 1756 – Vienna, 5 dicembre 1791 «Che cosa intende con ‘sogni di felicità’? Non mi offende il riferimento ai sogni, perché non c’è mortale sulla faccia della terra che qualche volta non sogni. Ma ‘sogni di felicità’! Sogni pacifici, rasserenanti, dolci sogni! Ecco quello che sono: sogni che si avvereranno, mi renderanno la … Continua a leggere

La leggenda del pianista sull’oceano

La leggenda del pianista sull’oceanoUn film di Giuseppe Tornatore (1998) Tornatore ha scritto anche la sceneggiatura del film, tratta dal monologo “Novecento” di Alessandro Baricco Dalle vicende narrate nel film cito in particolare quelle relative alla sfida con Jelly Roll Morton, uno dei più grandi pianisti nella storia del jazz. Sostanzialmente, il film narra di Danny Boodman, un macchinista nero … Continua a leggere

Omaggio a Dmitrij Šostakovič, e a Stanley Kubrick naturalmente

Omaggio a Dmitrij Šostakovič e a Stanley Kubrick naturalmente   Ricordi dal Secolo scorso… Allora le città sovietiche non erano così illuminate, la notte, né circolavano molte auto – a parte le Fiat fabbricate a Togliattigrad. Ma le monumentali stazioni del Metro moscovita e il Teatro Bolshoi – anzi il Большой театр – era lo stesso, anche se il suo … Continua a leggere

Intermezzo…

Intermezzo… Fryderyck Chopin, Valzer in do diesis minore op. 64 n. 2 Artur Rubinstein Artur Rubinstein, famoso pianista polacco naturalizzato americano, nasce a Lodz il 28 Gennaio del 1887,  ultimo di sette fratelli in una  ricca famiglia ebrea. Avendo mostrato già da bambino un naturale talento musicale a otto anni viene accettato al Conservatorio di Varsavia, dove studia con il … Continua a leggere

Sanremo, ovvero lo specchio di questa Italia

Sanremo, ovvero lo specchio di questa Italia E’ stata davvero movimentata l’eliminazione degli artisti che ha portato alla selezione dei tre finalisti del sessantesimo festival della canzone italiana di Sanremo. La protesta dell’orchestra di Sanremo ha avuto dell’incredibile, è bastato che partisse il clip di Malika Ayane per scatenare un vero boato tra gli orchestrali: segni di pollice verso, di … Continua a leggere

Il Nuovo Mondo

Il Nuovo Mondo MIGRAZIONI Prima della colonizzazione europea, il Nuovo Mondo, cioè il continente americano, fu abitato da popolazioni indigene che nel loro insieme furono chiamate “indiani d’America” (indios in spagnolo). Per quanto riguarda l’origine della popolazione americana la tesi maggiormente accreditata è che attraverso lo stretto di Bering passarono successive migrazioni a partire da 40.000 anni fa, mentre altri … Continua a leggere

Carmen, di Georges Bizet

Carmen, di Georges Bizet Teatro alla scala, 7 dicembre 2009 DEDICATO A ROSSOMOLESKINE Carmen, il 7 dicembre scorso ha aperto la stagione operistica della Scala. Personalmente, non ringrazierò mai abbastanza RadioTreRai che trasmette da anni in diretta audio l’evento, così come trasmette in diretta concerti e opere da una miriade di Paesi del mondo. Dopo che  mi ero adeguatamente preparata, … Continua a leggere

Grazie a chi?

Grazie a chi?… L’altro giorno, sul metro milanese, è salita una giovane peruviana che imbracciava una chitarra. Era un bel po’ di tempo che non incontravo musicisti-immigrati che spesso si esibiscono sui mezzi pubblici con suoni e canti dei rispettivi Paesi, musicisti spesso di grande qualità e preparazione come nel caso del violinista polacco che suonava Bach da vero virtuoso. … Continua a leggere

Intermezzo musicale

INTERMEZZO MUSICALE Ludwig van Beethoven 1770-1827 Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra (secondo movimento: Adagio un poco moto) Orchestra Wiener Philharmoniker, direttore Leonard Bernstein pianoforte Krystian Zimerman Composto da Ludwig van Beethoven tra il 1809 e il 1810, il Concerto n. 5 è detto “L’Imperatore”, nome assegnatogli in via del tutto posticcia e non inerente … Continua a leggere