Pier Paolo Pasolini, Da “Perché il processo”, «Corriere della Sera», 28 settembre 1975

Pier Paolo Pasolini, da “Perché il processo” «Corriere della Sera», 28 settembre 1975 [ora in “Lettere luterane] […] Che cosa è necessario sapere, o meglio, che cosa i cittadini italiani vogliono sapere, affinché i prossimi dieci anni della loro vita non siano loro sottratti (come è stato per gli ultimi dieci )?  Ripeterò ancora una volta la litania magari a … Continua a leggere

Pier Paolo Pasolini al “Concertone” del 1° maggio 2011

Pier Paolo Pasolini al “Concertone” del 1° maggio 2011 … Su Pier Paolo Pasolini al concerto di piazza San Giovanni, peccato che Neri Marcorè – o chi gli ha scritto i testi – non ne abbia imbroccato una: ha presentato il brano di Pasolini dicendo che era stato scritto il 28 novembre 1975 (e Pasolini è stato assassinato il 2 … Continua a leggere

La condizione operaia: omicidi bianchi e nocività

La condizione operaia: omicidi bianchi e nocività “12 dicembre”. Un documentario ideato per Lotta Continua da Pier Paolo Pasolini e girato dopo la strage di Piazza Fontana (1969) 12 dicembre è il titolo di un documentario ideato da Pier Paolo Pasolini e girato insieme al Collettivo di Lotta Continua  (Giovanni Bonfanti e Goffredo Fofi si occuparono del soggetto e della … Continua a leggere

Uccellacci e uccellini – La voce del Corvo

Uccellacci e uccellini di Pier Paolo Pasolini La voce del Corvo Un corvo sul monumento a Pier Paolo Pasolini all’Idroscalo di Ostia il filmato è di “MyLegriaHF200VideoHD”   PIER PAOLO PASOLINI LE FASI DEL CORVO L’idea del corvo è passata attraverso varie fasi. Prima si trattava semplicemente di uno spirito saggio, un sapiente, in fondo un semplice moralista (ma la … Continua a leggere

“La ricotta”, di Pier Paolo Pasolini (1963)

  La ricotta di Pier Paolo Pasolini (1963) “Non è difficile predire a questo mio racconto una critica dettata dalla pura malafede. Coloro che si sentiranno colpiti infatti cercheranno di far credere che l’oggetto della mia polemica sono la storia e quei testi di cui essi ipocritamente si ritengono i difensori. Niente affatto: a scanso di equivoci di ogni genere, … Continua a leggere

Una storia sbagliata

Una storia sbagliata È quella riguardante il delitto Pasolini con il quale si mise definitivamente a tacere una voce altamente critica del malaffare del Palazzo Come molti probabilmente sapranno, sulla vicenda di Pier Paolo Pasolini – scrittore e regista italiano assassinato il 2 novembre 1975 da un “ragazzo di vita”, Pino Pelosi, che pare uscito dal primo dei suoi romanzi … Continua a leggere

Pier Paolo Pasolini, “Acculturazione e acculturazione”

Acculturazione e acculturazione di Pier Paolo Pasolini Pubblicato sul “Corriere della Sera” (1974) con il titolo “Sfida ai dirigenti della televisione”), poi in Scritti corsari, 9 dicembre 1973, Garzanti 1975 Molti lamentano (in questo frangente dell’austerity) i disagi dovuti alla mancanza di una vita sociale e culturale organizzata fuori dal Centro “cattivo” nelle periferie “buone” (viste con dormitori senza verde, … Continua a leggere

Daniele Luttazzi a “RAI per una notte”

Daniele Luttazzi a “RAI per una notte” “Odiare i mascalzoni è cosa nobile” Marcus Fabius Quintilianus Calagurris, 35 – Roma, 96 Chi conosce le opere di Pier Paolo Pasolini sa anche che tra i suoi ultimi lavori c’è il film Salò o le 120 giornate di Sodoma, che ha sollevato polemiche e critiche a non finire. Dopo l’assassinio di Pasolini, … Continua a leggere