Pasolini e il calcio. Una iniziativa a Casarsa (PN)

Pasolini e il calcio.Una iniziativa a Casarsa (PN) Sabato 27 novembre 2010 1941, Pier Paolo Pasolini (19 anni, il primo a sinistra) con la Sangiovannese Calcio Il fior fiore degli esperti e dei commentatori di calcio si daranno convegno a Casarsa della Delizia, su iniziativa del Centro Studi Pasolini e del Comune, sabato 27 novembre 2010, per riflettere sul rapporto … Continua a leggere

Pasolini. Dal laboratorio

Pasolini. Dal laboratorioFirenze da novembre 2010 a gennaio 2011 Per la prima volta in Italia centinaia tra poesie, manoscritti, disegni, oggetti e pitture di Pier Paolo Pasolini, a 35 anni dalla sua morte, saranno esposti a Firenze all’Archivio contemporaneo Bonsanti del Gabinetto Viessuex dal 18 novembre al 21 gennaio 2011. L’esposizione si intitola “Pasolini. Dal laboratorio”: presenta le preziose carte … Continua a leggere

Pier Paolo Pasolini ucciso a Ostia il 2 novembre 1975

Pier Paolo Pasolini ucciso a Ostia il 2 novembre 1975 Ci sono poeti che morendo non lasciano solo sillabe sublimi, immagini miracolosamente vitali, tutto il loro e il nostro mondo racchiuso in un testo. Ci sono poeti che in vita non hanno temuto di vivere, e morendo non lasciano solo orme disegnate sulla sabbia o scolpite sulla pietra. Ci sono … Continua a leggere

Pasolini comunista dissidente, di Giorgio Galli

Pasolini comunista dissidente. Attualità di un pensiero politico Un libro di Giorgio Galli per Kaos edizioni, ottobre 2010   «Occuparsi oggi di Pasolini pensatore politico significa anzitutto ricordarne e ammirarne la preveggenza.  Gli scritti pasoliniani più anticipatori riguardano un periodo, tra il 1968 e il 1975 (anno della tragica morte del poeta-regista), nel quale parve possibile, in termini politici, un … Continua a leggere

Pier Paolo Pasolini. I suoi rapporti con la politica e i movimenti del ’68

Pier Paolo Pasolini. I suoi rapporti con la politica e i movimenti del ’68 “I miei critici, addolorati o sprezzanti, [mentre tutto questo succedeva…] non si sono accorti che la degenerazione è avvenuta proprio attraverso una falsificazione dei loro valori. Ed ora essi hanno l’ aria di essere soddisfatti di trovare che la società italiana è indubbiamente migliorata, cioè è … Continua a leggere

Pasolini: i giovani devono ragionare. Sviluppo e progresso, la differenza… e altro…

2 settembre 2010 – Pierluigi Bersani: “… abbiamo visto in questo agosto terrificante come il secondo tempo del berlusconismo possa far regredire la politica alla fogna. Questo è il rischio che abbiamo davanti: un deterioramento ulteriore della politica, del tessuto civile e del senso civico, della fiducia, della speranza mentre il paese sta scivolando ed è da tempo che scivola”. … Continua a leggere

Insulti al poeta degli “scandali annunciati”

Insulti al poeta degli “scandali annunciati” PIER PAOLO PASOLINI: DESTINATARIO DI LINCIAGGI MEDIATICI, PERSECUZIONE GIUDIZIARIA, AGGRESSIONI E SCHIAFFI REALI, ASSASSINIO. Dal film di Pier Paolo Pasolini “Che cosa sono le nuvole?”. Si tratta di “teatro nel film”: Pasolini ricostruisce in una piccola sala di periferia l’Otello di Shakespeare, recitato da burattini. Nel filmato qui presentato sono in scena Otello (Ninetto … Continua a leggere