Mafia, la Corte su Del’Utri “Mediatore tra boss e Berlusconiu”

Mafia, la Corte su Dell’Utri “Mediatore tra boss e Berlusconi” Depositate le motivazioni con cui i giudici di Palermo hanno condannato a 7 anni il senatore Pdl per concorso esterno in associazione mafiosa. Era uno “specifico canale di collegamento” tra Cosa nostra e il premier. “Ma non è stato provato il patto di scambio”. E la notizia non compare nei … Continua a leggere

Una notizia più che buona…

    Ha vinto Giuliano Pisapia!domenica 14 novembre 2010 Ha vinto Giuliano Pisapia, ha perso Stefano Boeri. Sarà l’avvocato vicino a Sinistra e Libertà e a Nichi Vendola e non l’architetto vicino al Pd e a Pierluigi Bersani, a sfidare Letizia Moratti in maggio, cercando di sfilarle la poltrona di sindaco di Milano. Pisapia ha vinto le primarie del centrosinistra … Continua a leggere

Uno spettacolo a metà, di Alessandro Robecchi

Uno spettacolo a metà di Alessandro Robecchi“il Manifesto”, 14 novembre 2010 E’ il momento, gente. Tirate fuori dal cassetto quel biglietto di prima fila che avete comprato due anni fa in attesa del grande spettacolo, fatelo strappare all’ingresso e prendete posto. Il più grande fuggi fuggi di topi mai visto sarà superbo. Siamo gente attenta, da queste parti, sappiamo distinguere … Continua a leggere

I simboli della nostra civiltà che rischiano di diventare macerie

I simboli della nostra civiltà che rischiano di diventare macerie «Le rovine (dei monumenti, delle istituzioni, dei valori) ci ricordano col loro crollo quotidiano che non possiamo essere solo spettatori»di Salvatore Settis11 novembre 2010, “la Repubblica” Secondo il grande storico dell´arte cinese Wu Hung (professore a Chicago), nella cultura cinese manca il senso delle rovine, e i pittori e calligrafi … Continua a leggere

Pasolini comunista dissidente, di Giorgio Galli

Pasolini comunista dissidente. Attualità di un pensiero politico Un libro di Giorgio Galli per Kaos edizioni, ottobre 2010   «Occuparsi oggi di Pasolini pensatore politico significa anzitutto ricordarne e ammirarne la preveggenza.  Gli scritti pasoliniani più anticipatori riguardano un periodo, tra il 1968 e il 1975 (anno della tragica morte del poeta-regista), nel quale parve possibile, in termini politici, un … Continua a leggere

Da “Trasumanar e organizzar” di Pier Paolo Pasolini

DA Trasumanar e organizzar di Pier Paolo Pasolini Garzanti, Milano 1971 La poesia della tradizione Oh generazione sfortunata! Cosa succederà domani, se tale classe dirigente – quando furono alle prime armi non conobbero la poesia della tradizione ne fecero un’esperienza infelice perché senza sorriso realistico gli fu inaccessibile e anche per quel poco che la conobbero, dovevano dimostrare di voler … Continua a leggere

Pier Paolo Pasolini. I suoi rapporti con la politica e i movimenti del ’68

Pier Paolo Pasolini. I suoi rapporti con la politica e i movimenti del ’68 “I miei critici, addolorati o sprezzanti, [mentre tutto questo succedeva…] non si sono accorti che la degenerazione è avvenuta proprio attraverso una falsificazione dei loro valori. Ed ora essi hanno l’ aria di essere soddisfatti di trovare che la società italiana è indubbiamente migliorata, cioè è … Continua a leggere

Smoke Gets in Your Eyes

“Smoke Gets in Your Eyes” ovvero “Promesse da marinai” La bella Napoli ancora invasa dai rifiuti Il governo in carica è maestro impareggiabile a gettare fumo negli occhi degli italiani, sudditi o cittadini che siano. Per quelli che sono inguaribilmente sudditi la delusione è più dolorosa, direi. Perché gli altri – quelli che sudditi non sono mai stati e che … Continua a leggere

Nave italiana mitragliata. Interrogazione al Governo di Matteo Mecacci

Nave italiana mitragliata dalla Libia. Interrogazione al Governo del radicale Matteo Mecacci Il mitragliamento di un peschereccio italiano, che a differenza di quanto ha dichiarato Frattini, stava rispettando la legalità internazionale, è un fatto grave che avrebbe visto una reazione decisa da parte di qualsiasi Governo democratico. Purtroppo il Governo interviene coprendo i truffatori delle quote latte su istigazione della … Continua a leggere

La prossima mossa…

La prossima mossa… Elezioni subito… niente elezioni, i soliti noti vanno avanti… primarie… sì… ma quando?… e su quale progetto?… quello di criminalizzazione di chi contesta? con chi ci si allea? indifferentemente: con Vendola MA ANCHE… con Casini… (Walter Luther King colpisce ancora… anzi non ha mai smesso) sindacati gialli… nuove schiavitù… sindaci onesti assassinati… parlamentari corrotti… collusioni mafiose… P3… … Continua a leggere