Enrico Berlinguer

Enrico Berlinguer Sassari, 25 maggio 1922 – Padova, 11 giugno 1984 Le sue ultime parole: “Compagni, proseguite il vostro lavoro… casa per casa… strada per strada…”. Un suo avversario politico ha detto di lui: “Un uomo introverso e malinconico, di immacolata onestà e sempre alle prese con una coscienza esigente, solitario, di abitudini spontanee, più turbato che allettato dalla prospettiva … Continua a leggere

Il razzismo è…

Il razzismo è… Il razzismo è fratello del fascismo. Stesso sangue e stessa gente. Il razzismo è fratello del leghismo. Stesso sangue e stessa gente. Il razzismo è fratello dell’ignoranza. Stesso sangue e stessa gente. Attenzione a queste genti, che come gli untori cercano di contagiarci. Il razzismo in tempi come questi è facile prenderlo. Un licenziamento, una casa che … Continua a leggere

Terra e libertà, quella Sicilia che non si arrende

Terra e libertà, quella Sicilia che non si arrende Davide Pappalardo “Liberazione”, 5 novembre 2009 Dedicato a Salvo Con lo scritto di Davide Pappalardo, che riporto qui di seguito, intendo rivolgere un omaggio a Salvo (conosciuto su questa piattaforma come “Dalai87”), giovane siciliano, convinto che l’unica via per affermare i diritti negati sia la lotta, uniti, per opporsi alle ingiustizie, … Continua a leggere

Emigrazione italiana ed europea – 2

Emigrazione italiana ed europea 2 Giovani ricercatori emigrano all’estero “Sono migliaia le storie di giovani ricercatori emigrati all’estero arrivate al nostro sito Repubblica.it. Ritratti e testimonianze di una generazione che l’Italia ha perduto,” (Maria Novella De Luca, la Repubblica, 19 novembre 2008). “La riduzione del numero dei docenti corrisponde principalmente a tre conseguenze: l’impossibilità di accesso dei giovani ricercatori alla … Continua a leggere

Emigrazione italiana ed europea – 1

Emigrazione italiana ed europea 1 Pellizza da Volpedo, Membra stanche o Famiglia di emigranti (1906) L’emigrazione europea Dall’inizio del XIX secolo fino alla Prima Guerra mondiale, circa 50 milioni di europei hanno lasciato il continente per raggiungere le terre collocate al di là degli oceani, nelle Americhe o in Australia. A questo movimento, che ha avuto come risultato il popolamento … Continua a leggere

Obama a Buchenwald

Ricevo in questo momento da Roberto Malini di Everyone Group la poesia, breve ma molto significativa, che pubblico qui di seguito. Mi auguro possa rappresentare un momento di dolorosa riflessione… Dove sta andando questo nostro Paese? . Il presidente Obama è stato a Buchenwald di Alfred Breitman EVERYONE Group for International Cooperation on Human Rights Culture . . Il presidente Obama è … Continua a leggere

Frottole e calunnie

Soltanto alcune riflessioni sulle ultime uscite di Berlusconi e sulla sua mancanza totale di quel minimo di senso di responsabilità che – aldilà di quanto possano dichiarare i suoi acritici sostenitori – potrebbe fare di lui una figura istituzionalmernte dignitosa anziché un emerito cialtrone, prima di proporre la lettura di un articolo di oggi di Giuseppe D’Avanzo e di uno di Marco Travaglio dell’11 luglio 2008 e di ribadire … Continua a leggere

La Terra di lavoro, di Pier Paolo Pasolini

Pier Paolo Pasolini La Terra di Lavoro Pier Paolo Pasolini è stato da sempre un intellettuale scomodo, spina nel fianco della destra e della sinistra, accanito critico della decadenza borghese molto prima che questa si rivelasse agli occhi di tutti. Soprattutto per questi motivi molti hanno cercato di rimuovere dalla memoria collettiva le parole spesso definite profetiche di un intellettuale … Continua a leggere

Il potere dei media

Il potere dei media Con una intervista di Silvia Berruto ad Alessandro Robecchi «Quando è scoppiato il “caso Eluana” il 92% degli italiani era col padre, Beppino Englaro. Solo l’8%, una minoranza di fondamentalisti cattolici, era per il mantenimento in vita del corpo di Eluana. Dopo 6 mesi di bombardamento televisivo le percentuali erano cambiate: il 54% era ancora con … Continua a leggere