Omaggio a Dmitrij Šostakovič, e a Stanley Kubrick naturalmente

Omaggio a Dmitrij Šostakovič e a Stanley Kubrick naturalmente   Ricordi dal Secolo scorso… Allora le città sovietiche non erano così illuminate, la notte, né circolavano molte auto – a parte le Fiat fabbricate a Togliattigrad. Ma le monumentali stazioni del Metro moscovita e il Teatro Bolshoi – anzi il Большой театр – era lo stesso, anche se il suo … Continua a leggere

Emigrazione italiana ed europea – 1

Emigrazione italiana ed europea 1 Pellizza da Volpedo, Membra stanche o Famiglia di emigranti (1906) L’emigrazione europea Dall’inizio del XIX secolo fino alla Prima Guerra mondiale, circa 50 milioni di europei hanno lasciato il continente per raggiungere le terre collocate al di là degli oceani, nelle Americhe o in Australia. A questo movimento, che ha avuto come risultato il popolamento … Continua a leggere

Enzo Baldoni, 26 agosto (2004-2009)

Enzo Baldoni 26 agosto 2004 – 26 agosto 2009 Stefano Guidi, della Zonker’s Zone “Mi contraddico? Ebbene sì. Mi contraddico. Sono vasto, contengo moltitudini” Questa frase di Walt Whitman, poeta ed oratore statunitense del 19° secolo, veniva spesso citata da Enzo Baldoni. Abbastanza da pensare che fosse per lui una sorta di regola di vita. Una frase che lui lanciava … Continua a leggere

Lo Yemen di Pasolini

Yemen, Sana’a, Pasolini e… Prodi da Pier Paolo Pasolini – Le regole di un’illusione, a cura del Fondo Pier Paolo Pasolini, Garzanti Editore, 1991 Nell’ottobre del 1970 Pier Paolo Pasolini gira a Sana’a, capitale dello Yemen del Nord, alcune scene del film Il fiore delle Mille e una notte; domenica 18 ottobre, terminate le riprese, utilizza la pellicola avanzata per … Continua a leggere

Un brano da “L’odore dell’India” di Pier Paoalo Pasolini

 L’odore dell’India di Pier Paolo Pasolini [Da L’odore dell’India di P.P. Pasolini, in Pasolini. Romanzi e Racconti 1946-1961, I, Mondadori 1998] Il peggio che può capitare a un genio è di essere compreso. [EnnioFlaiano] L’odore dell’India è il resoconto di un viaggio compiuto da Pier Paolo Pasolini in compagnia di Alberto Moravia ed Elsa Morante a Bombay, New Delhi, Benares, … Continua a leggere

Pasolini a New York

 Pasolini a New York Intervista di Oriana Fallaci«L’Europeo», 13 ottobre 1966   Pasolini si recò due volte negli Stati Uniti: nel 1966 – quando le leggi che superavano la segregazione razziale praticata negli States erano state promulgate da poco – e nel 1969. In tutte e due i viaggi l’occasione era la presentazione a New York di suoi film. Incontrò … Continua a leggere

Il Carnevale di Notting Hill a Londra

Il Carnevale di Notting Hill a Londra 24-25 agosto 2008 VEDI L’ALBUM INSERITO NELLA COLONNA A DESTRA   Durante l’ultimo week-end di agosto, Londra ha ospitato nel suo quartiere di Notting Hill il più grande Carnevale caraibico al mondo dopo quello di Rio de Janeiro. Milioni di persone proveniente da tutto il mondo si riversano a Notting Hill per assistere … Continua a leggere

L’odore dell’India, di Pier Paolo Pasolini

UN RACCONTO DA L’odore dell’India di Pier Paolo Pasolini       L’odore dell’India raccoglie una serie di racconti di un viaggio di Pier Paolo Pasolini in compagnia di  Alberto Moravia ed Elsa Morante a Bombay, New Delhi, Benares, Gwalior, Kajurao, Malabar, Calcutta. Pasolini e Moravia erano partiti nel dicembre del 1960. La Morante li aveva raggiunti il 16 gennaio … Continua a leggere

Ho scoperto…

  Pubblicato il 15 agosto 2008 Ho scoperto… La vacanza è stata breve, ma ho scoperto… una bottega in una piccola, magica città: Sarzana. Vi propongo alcune foto, insieme a una mini-descrizione del luogo. Bottega EV è nel centro della storica città di Sarzana.  La città è famosa per il mercato di antiquariato in agosto. Il mercato e i negozi in … Continua a leggere

Pasolini, il dialetto e la cultura contadina

Pasolini, il dialetto e la cultura contadina www.aetnanet.org Durante l’infanzia e l’adolescenza, a causa dei continui trasferimenti del padre (ufficiale di carriera), Pier Paolo Pasolini si sposta prima a Parma, quindi a Belluno, Conegliano, Cremona e Reggio Emilia. Fondamentali rimangono i soggiorni estivi a Casarsa, «… vecchio borgo… grigio e immerso nella più sorda penombra di pioggia, popolato a stento … Continua a leggere